Olbia, 04 novembre 2018 – Mentre in Sicilia due famiglie sono morte a causa dell’esondazione di un fiume, in Gallura si continua a guardare con apprensione il cielo. Un cielo che promette ancora pioggia, vento e disagi.

A Olbia non sono state segnalate particolari criticità, ma il monitoraggio della Polizia Locale prosegue fino alle 07:30 di domani mattina; in Comune rimane attivo il mini Coc.

A Bortigiadas, il sindaco Emiliano Deiana ha disposto la chiusura di una strada del paese: “La strada eccia Bortigiadas – San Pancrazio è chiusa al traffico a causa della pericolosità per caduta massi e alberi”.

A San Teodoro si è allagata la chiesa ancora una volta.

A Loiri Porto San Paolo, il sindaco Francesco Lai invita la popolazione a non uscire di casa: “Continua a piovere e a soffiare forte il vento… ricordiamoci che è stata emanata l’allerta per criticità moderata (arancione), possibilmente evitiamo spostamenti e limitiamoli a quelli urgenti, restiamo a casa e non mettiamoci in auto, prestiamo attenzione e se siamo a conoscenza di situazioni di criticità non esitate a comunicarlo anche con i canali social”.

L'articolo Gallura, allerta maltempo: strade chiuse e inviti a non uscire di casa proviene da Olbia.it.



Clicca qui per leggere l'articolo originale